PEC – un mese in più – la pseduoproroga

 

Con una circolare diffusa venerdi (n. 224402 del 25 novembre 2011) il ministero dello Sviluppo economico nvita le Camere di commercio a non applicare la sanzione da 103 a 1.032 euro prevista per le società che non comunicano il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) al Registro imprese entro la scadenza di martedì 29 novembre.

La non applicazione dovrebbe trovare luogo fino alla fine del 2011.