Cartelle di pagamento via PEC

notiziario del 04/11/2016

www.sinernet.net

gilioli marasi

Cartelle di pagamento via PEC e nuovo portale “Elenco Atti depositati dagli Agenti della riscossione”: consultabili gli atti non recapitati

Da giugno, per imprese e professionisti la notifica di tutte le cartelle esattoriali eseguita dagli Agenti della riscossione avviene esclusivamente attraverso la Posta Elettronica Certificata (PEC), all’indirizzo risultante dall’Indice Nazionale degli Indirizzi di posta elettronica certificata (INI-PEC).

Nel caso in cui la notifica non vada a buon fine, perché la casella PEC è risultata inattiva o satura, l’Agente di riscossione invia una raccomandata con avviso di ricevimento con la quale comunica che gli atti sono pubblicati sul portale messo a disposizione dalla Camera di Commercio all’indirizzo http://attidepositati.camcom.it, accessibile direttamente dall’interessato dalla home page del sito camerale tramite CNS (Carta Nazionale dei Servizi).

La Camera di commercio non ha accesso e non rilascia atti e cartelle esattoriali, che possono essere visualizzati e scaricati solo dai diretti interessati. I documenti rimangono on line per 6 mesi nell’area riservata del portale.

Leggi tutto

Annunci